lunedì 19 ottobre 2009

Era meglio una volta?

Sono andato a vedere UP, ultima opera della Pixar, comunque un cartone e in quanto cartone destinato prevalentemente al popolo dei piccoli.

Ecco faccio subito una digressione. Tutti d'accordo che il cartone Pixar e' soprattutto per bembini? Altrimentio i cartoni per i bambini chi li fa???? son gia' abbastanza nervoso per cazzi miei e qui si chiude l'argomento. Pixar = bambini. Ho detto basta!

MA IO MI DOMANDO E DICO:
e' possibile che con sto 3D non si puo' vedere un cartone animato senza fare bungee jumping?
a quanto pare no. D'ora in poi esisteranno solo i bungee-toons

Il neologismo del mese e': Bungee-Toon.

Ma non e' questo il punto.
La storia: 2 bambini con il sogno dell'avventura si conoscono, condividono il sogno, crescono insieme, si sposano, lavorano, fanno cose, diventano vecchi, lei muore.
E che cazzo! Vabbo' speriamo bene....
Lui rimane solo nella loro amata casetta, ma tutt'intorno iniziano a costruire grattacieli e la vogliono buttare giu'
E che cazzo! Vabbo' speriamo bene....
Lui era un venditore di palloncini e trasforma la sua casa in una mongolfiera trasportata dai palloncini, arriva finalmente alle cascate paradiso (che in realta' era il luogo dove voleva andare la moglie e non lui, vabbo questo e' opinabile) e chi ti incontra?
l'idolo, l'avventuriero che lui e la sua amichetta amavano tanto.
Ma chi e' il cattivo della storia: lui l'idolo.
Che presa a male.

Pixar, for cortesy, datevi una regolata con queste storie malinconiche immerse in bungee-toons!

Certo un tempo c'era il lupo che si pappava la nonna...
Mah!

Meglio nonna pappata dal lupo o bungee-toon malinconico ?????????

PS
La cosa che e' piaciuta di piu' a Sara era il bimbo che chiamava: "mortaccino?"

1 commento: